SOMALI DISCO FEVER // DJ’MBO from GAMBIA // afrotapas

CreativAfrica è un festival di cultura africana che si svolge a Torino dal 5 al 19 giugno 2021 + 3 giovedì di luglio
_______________________________________________________________________________________
ore 21.30
Grande serata di innovazione e di musica con l’inedito spettacolo di FEDERICO SACCHI “Somali Disco Fever” – L’incredibile sound del Corno d’Africa -(1969-1991) dedicato alla musica somala.
_______________________________________________________________________________________
dalle ore 19.00
Aperitivo afro-fusion a cura di Jigeenyi con djset di DJ’MBO FROM GAMBIA
_______________________________________________________________________________________
Grande serata di innovazione e di musica con l’inedito spettacolo di Federico Sacchi Somali Disco Fever – L’incredibile sound del Corno d’Africa (1969-1991) dedicato alla musica somala.
FEDERICO SACCHI – MUSICTELLER IN:
Somali Disco Fever – L’incredibile sound del Corno d’Africa (1969-1991).
Quella della musica somala è una storia incredibile che verrà raccontata dal musicteller Federico Sacchi in una delle sue esperienze d’ascolto. Un vero e proprio documentario dal vivo che fonde storytelling, musica teatro e video che fa il suo debutto nazionale sul palco di Creativafrica 2021.
La musica prodotta in Somalia tra gli anni ’70 e i primi ’90 è una magnifica anomalia. Una commistione di sintetizzatori celestiali, chitarre e bassi funkeggianti, ritmiche in levare vecchie di secoli e voci bolliwoodiane senza paragoni. Una musica che prende forma e si sviluppata sotto una dittatura che inizialmente aveva deciso di creare un’identità nazionale puntato tutto sull’alfabetizzazione, la promozione delle arti e l’emancipazione delle donne (le vere protagoniste di questa storia). Musica come strumento di decolonizzazione dello spirito e della cultura di un paese.
Un patrimonio dell’umanità giunto a noi grazie all’azione eroica della popolazione che sotterrò migliaia di nastri e cassette per salvarli dal fuoco amico di una guerra civile che ha dilaniato il paese per più di vent’anni. Un patrimonio raccolto e conservato negli archivi di radio Hargeisa e divulgato negli ultimi anni grazie all’azione di due visionari discografici/musicologi.
_______________________________________________________________________________________
_ingresso riservato ai soci ARCI
_contributo del tesseramento incluso nel costo del biglietto dello spettacolo
_per info: 3533113671